L’indirizzo COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO intende formare un diplomato di scuola superiore con una cultura tecnico-scientifica e tecnologica in ambiti ove interviene l’innovazione dei processi, dei prodotti e dei servizi, delle metodologie di progettazione e di organizzazione. Tra le competenze fondamentali assume parti-colare rilievo la capacità di individuare le interdipendenze tra scienza, economia e tecnologia in contesti sia locali che globali. Un approfondimento giuridico chiarisce il contesto legislativo di riferimento.

 

L’acquisizione di tecnologie multimediali applicate in particolare al disegno tecnico-edile, con riferimenti all’urbanistica e alla topografia, formano un tecnico in grado di intervenire sul territorio in modo equilibrato e compatibile con l’ambiente.