19-04-21 - RIENTRO IN PRESENZA AL 50%
Decreto-Legge 1 aprile 2021, n. 44
Il Presidente della Giunta Regionale del Piemonte ha comunicato che l’esito dell’esame dei dati epidemiologici nella Provincia di Cuneo, compiuto in data odierna dai competenti organi della Regione, ha permesso la collocazione in zona arancione della suddetta Provincia a decorre dal 17 aprile 2021, ai sensi di quanto disposto per il Piemonte dall’Ordinanza del Ministro della Salute 9 aprile 2021, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale S.G. n. 86 del 10 aprile 2021.
Pertanto, nonostante la zona arancione scatti dalla data sopra indicata, dato il breve preavviso e per consentire di organizzare con efficienza il servizio, a decorrere da lunedì 19 aprile 2021, anche per la Provincia di Cuneo nelle scuole secondarie di secondo grado, in coerenza con i Piani di raccordo scuola-trasporti approvati dai Tavoli Prefettizi Provinciali, la ripresa delle attività didattiche avverrà garantendo la frequenza del 50% degli studenti, secondo il principio di precauzione richiamato anche dalla nota MI n. 491 del 6 aprile 2021 del Capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del Ministero. 
Ultima modifica 16 aprile 2021